In Corso


CAMPAGNA NAZIONALE PREVENZIONE PEDICULOSI A SCUOLA in collaborazione con Candioli Farmaceutici e le FARMACIE ITALIANE.

 

PERCHE’ VOGLIAMO PARLARE DI PIDOCCHI

Il problema della pediculosi a scuola è di estrema attualità.

Molti genitori lo affrontano con scarsa informazione, superficialità, vergogna, disperazione. Spesso gli insegnanti si trovano così nella spiacevole situazione di dover confrontarsi con l’emergenza.

Abbiamo pertanto pensato ad un progetto che informi direttamente i bambini e gli insegnanti in un contesto idoneo, deputato, come quello della Farmacia.

Il progetto è riservato alla Scuola Primaria e prevede un laboratorio didattico, divertente ma scientificamente corretto, della durata di circa un’ora e trenta all’interno della Farmacia logisticamente più vicina alla Scuola.

L’incontro prevede:

  • un percorso scientifico-naturalistico per capire cosa sono i pidocchi, artropodi, parassiti ed ematofagi, il ciclo biologico ed il rapporto con l’uomo
  • un percorso scientifico-terapeutico con una serie di linee guida (diagnosi, trattamento e comportamento) e consigli utili per evitare e limitare il contagio
  • un quaderno didattico con storie, esperienze, giochi divertenti per ogni bambino partecipante
  • materiale didattico per gli insegnanti con informazioni scientifiche, giochi ed attività da poter fare in classe

banner4

banner4

Uso e Abuso di Farmaci

AL VIA UN NUOVO PROGETTO riservato alle Scuole Medie (secondarie di primo grado) italiane.
Perché sempre più bambini fanno uso di antidolorifici? Ma i farmaci da banco sono innocui? E cosa è un farmaco? E come si usa? E soprattutto quando?
Fermo restando che tutti i farmaci presuppongono la tutela di un adulto, nella fattispecie un medico o un farmacista, è importante informare i bambini che i farmaci, tutti i farmaci hanno un principio attivo e quindi comunque esercitano un’azione sul nostro organismo. Un bambino consapevole sarà un adulto responsabile.

 

banner_testata progetto_gioia